B. Pasinelli

Ricordo di Pino Scarazzini

Da anni era molto malato e negli ultimi mesi era ormai ridotto a una larva, anche se affrontava con lucidità dignitosa, non senza qualche imprecazione, il suo stato di malato senza ritorno.
“Gli archivisti sono moderati e prudenti”, così diceva lui.
Ma sono, anzi devono essere anche molto pazienti.
E lui, che aveva persino studiato un anno di medicina, non ha curato pazienti, ma da vero medico ha curato le carte degli archivi con puntiglio maniacale e alla fine ha dovuto cedere alla malattia e diventare, lui, il paziente affidato alla scienza medica.
E in questi anni di vero e proprio calvario ha dovuto essere “tremendamente paziente” per meritarsi, spero, tutto il paradiso che ci sarà.

Lui che sapeva leggere le carte con acume e vedeva ben oltre quegli scritti.
Lui che aveva uno spirito tanto giovane e attivo da dover patire una malattia così invalidante.
Lui che ha formato decine di giovani alla cultura degli archivi.
Lui che era così cordiale, ironico e a volte caustico da risultare di un’altra epoca.
Lui che aveva una memoria tanto prodigiosa dei capolavori dell’arte in ogni angolo d’Italia da essere una guida senza pari.
Lui che non dimenticava mai l’onomastico o il compleanno di un amico e si faceva presente con uno scritto dalla grande e pulita calligrafia, sino a quando la malattia non lo ha costretto alla cornetta del telefono.
Lui che avrebbe compiuto 75 anni proprio il giorno dopo il suo funerale.
Lui che tanto amava il suo immancabile sigaro, viene sepolto il giorno di San Biagio protettore della gola.
Lui che adesso dorme il silenzio eterno sotto la neve, nella polvere degli archivi e dei suoi libri, tra quei documenti indagati e amati per l’umanità che in essi vive.

Ma noi siamo più soli e ci mancherà tantissimo.
Come mancherà a Roemi a cui diciamo tutto il nostro cordoglio e affetto per un caro maestro che ci ha donato la sua amicizia preziosa.
Che possa riposare in pace…

Bernardino
[saluto letto alla cerimonia funebre di Salò del 3 febbraio 2009]

http://www.archiviando.org/forum/viewtopic.php?f=33&t=21&p=268&hilit=scarazzini#p54

(10-09-2011)