Due saggi di Giovanni Pelizzari

Sono ora disponibili nella sezione Biblioteca due nuovi saggi di Giovanni Pelizzari.

Il primo – Poteri e conflitti a Salò nei primi due decenni del ‘600 – è contenuto nel volume Liturgie di violenza lungo il lago. Riviera del Garda tra ‘500 e ‘600, a cura di Claudio Povolo (Ateneo di Salò, 2010).
Il volume, che raccoglie gli atti del convegno Assassinio nella cattedrale. Chi ha ucciso il podestà di Salò, tenutosi il 18 aprile 2009, offre una documentata disamina del fenomeno del banditismo gardesano a partire dalla figura mitica del bandito Zanzanù, e affronta l’analisi di vari episodi di violenza che funestarono la Riviera nel corso dei secoli XVI e XVII. Il saggio di Giovanni Pelizzari si sofferma in particolare sulla sanguinosa faida che vide protagoniste alcune fra le principali famiglie del ceto mercantile rivierasco.
 
 
Il secondo saggio, dal titolo Sentenze e procedure contaminate. La mano del Consiglio dei Dieci nella Comunità di Salò, e pubblicato nel volume delle “Memorie dell’Ateneo di Salò. Atti dell’accademia, studi – ricerche”, 2012-2013-2014, affronta il tema complesso dei rapporti di potere fra Venezia e la Comunità di Riviera, in particolare attraverso lo studio dei documenti conservati nell’Archivio della Magnifica Patria.
 
 

I commenti sono chiusi.