Restauro del “Lumen”

Restauro del “Lumen” ultimato con i fondi del lascito Scarazzini

Posted by: Severino (08/10/2011)
Da alcuni giorni è rientrato in archivio, dopo accurato restauro, uno dei pezzi più importanti dell’archivio della Magnifica Patria: il Lumen ad revelationem.
Si tratta di una seicentesca copia in due volumi del repertorio degli atti più importanti prodotti dalla Comunità di Riviera.
Inventariati da Giovanni Livi con la segnatura Livi 696 e “Livi 697” (in due parti Livi 697.A e Livi 697.B), sono stati restaurati grazie al lascito Scarazzini. I meticolosi lavori sono stati eseguiti da “Studio carta” di Chignoli Laura con sede a Gussago (BS).

I commenti sono chiusi.